Live Sicilia

MILAZZO

Stalking e aggressione
Due fratelli in manette


Articolo letto 4.234 volte

A.S, 25 anni, e il fratello A.A., di 29 sono stati arrestati per atti persecutori e lesioni nei confronti della ex di uno dei due e del nuovo compagno.Le vittime sono state portate all'ospedale Fogliani di Milazzo.

VOTA
0/5
0 voti

aggressione, ex ragazza, fratelli, messina, milazzo, ragazzo, stalking, Cronaca, Messina
MILAZZO (MESSINA) - Non si rassegnava alla fine della relazione con l'ex convivente e ha perseguitato, coadiuvato dal fratello, lei e il suo nuovo fidanzato, picchiandoli anche diverse volte.

L'ultimo episodio  avvenuto a Milazzo (Me) dove i carabinieri hanno arrestato A.S., 25 anni e il fratello A.A., 29 anni, per atti persecutori e lesioni. I due aggressori si sono avventati contro un auto dove a bordo c'erano la ragazza con il nuovo compagno. Hanno poi iniziato a colpire con calci e pugni il giovane, prima di essere bloccati dai militari. Le vittime dell'aggressione portate al pronto soccorso dell'ospedale Fogliani di Milazzo sono stati medicati.

Dieci i giorni di prognosi per il ragazzo, mentre alla ragazza è stata diagnosticato uno stato d'ansia. Dalle indagini è emerso che le vittime avrebbero subito atti persecutori da marzo scorso, quando la ragazza aveva deciso di interrompere la relazione sentimentale che aveva con il venticinquenne. Quest'ultimo oltre a perseguitarla con sms e telefonate l'avrebbe anche più volte picchiata.