Live Sicilia

Il congresso Pd

Cracolici sostiene Cuperlo:
"Non amo gli opportunisti"


Articolo letto 3.676 volte
VOTA
4.2/5
5 voti

antonello cracolici, cuperlo, renzi, Politica
Antonello Cracolici
PALERMO- A salire sul cosiddetto “carro del vincitore”, in realtà ancora presunto, Antonello Cracolici non ci sta. E per questo non sosterrà la candidatura di Matteo Renzi a segretario nazionale del suo partito, il Pd. Per Cracolici inizia, quindi, una battaglia che lo vedrà schierato sul fronte opposto rispetto a quello praticato da tanti esponenti democratici siciliani che, sempre più numerosi, stanno scegliendo di appoggiare la candidatura del sindaco di Firenze, e lo fa sapere con un endorsement affidato ai social network: “Non mi piacciono gli opportunismi e soprattutto gli opportunisti – ha scritto il deputato regionale su Twitter – per questo sostengo Gianni Cuperlo”.

Una decisione prevedibile, soprattutto considerando il tenore di alcune delle dichiarazioni fatte in questi giorni. Sempre su Twitter, per esempio, poco meno di un mese fa Cracolici aveva definito “curioso” vedere molti personaggi siciliani “che da rottamati salgono sul carro del rottamatore”.

E la scelta di sostenere l'ex segretario nazionale della Fgci Cuperlo è una posizione in controtendenza. “Sono un uomo a cui piace dire di no – ha spiegato a Live Sicilia l'ex capogruppo Pd – e chi, come me, fa politica per passione non può limitarsi ad assecondare le nuove tendenze: dobbiamo scegliere il segretario, non siamo ad un concorso televisivo”. Ma l'appoggio alla candidatura di Gianni Cuperlo è dettato anche e soprattutto da motivazioni squisitamente politiche. “Da uomo di sinistra – come Cracolici si definisce – posso dire che il Pd deve essere un grande partito di sinistra europea. Bisogna avere a cuore l'eguaglianza sociale, che deve essere una frontiera culturale, e contrastare il modello economico del pareggio di bilancio: Cuperlo rappresenta questi valori”.

Si aggiunge, così, un tassello in più al grande puzzle del congresso del Partito democratico. Cracolici, per adesso, è il primo ad aver dichiarato ufficialmente il sostegno al candidato di bersaniani e dalemiani, ma potrebbero seguirlo gli esponenti dell'area “Nuovo corso Pd”, guidata da Mirello Crisafulli. E intanto Cracolici farà conoscere al grande pubblico il suo candidato: il 15 settembre alle 17,30 Gianni Cuperlo sarà a Palermo, dove incontrerà i suoi sostenitori a Villa Filippina.