Live Sicilia

aVOLA

Lo chiama il Papa ma trova spento
Il parroco era in ritiro


Articolo letto 5.964 volte
VOTA
1.7/5
3 voti

avola, immigrazione, papa francesco, parroco, Siracusa, Cronaca
AVOLA - Papa Francesco telefona al parroco di Avola ma don Maurizio aveva il cellulare spento. E' accaduto pochi giorni dopo lo sbarco dei 188 migranti sulle coste della cittadina a sud di Siracusa per la cui accoglienza si è mobilitata tutta la popolazione, parrocchia di San Giovanni in testa. E proprio per ringraziare don Maurizio Novello e l'intera comunità per la generosità prestata ai siriani, Papa Bergoglio ha chiamato di persona il parroco. Senza fortuna, tuttavia. Sì perchè don Maurizio si trovava in ritiro spirituale all'eremo di Santa Maria della Scala. Grande la gioia per la notizia condivisa con i parrocchiani durante l'omelia di domenica. "Abbiamo solo fatto il nostro dovere di cristiani - ha commentato don Novello -. E il Papa ha mostrato ancora una volta cosa vuol dire essere vicino alla gente".