Live Sicilia

Turismo

"Crocetta ha escluso Monreale
dai finanziamenti regionali"


Articolo letto 1.672 volte

Il sindaco della città normanna, Filippo Di Matteo, attacca il governatore e l'assessore Michela Stancheris: "Bisogna valutare i progetti tenendo conto della loro validità e non delle appartenenze politiche".

VOTA
0/5
0 voti

crocetta, di matteo, Monreale, stancheris
MONREALE (PALERMO) - Nel corso della conferenza stampa per la presentazione della manifestazione "Nel segno di Guglielmo", che avrà luogo da venerdì a domenica, il sindaco di Monreale Filippo Di Matteo, dopo avere ringraziato le associazioni per essere riusciti a portare avanti una iniziativa culturale "di grande spessore", ha lanciato parole pesanti contro il governo regionale e in particolar modo contro il presidente Rosario Crocetta e l’assessore al Turismo, Michela Stancheris, "per aver escluso la città normanna da tutte le manifestazioni culturali e turistiche finanziate dalla Regione siciliana".

“Ringrazio tutti coloro che si sono impegnati e che hanno creduto in questo appuntamento - ha affermato Di Matteo -, che è divenuto un momento di richiamo artistico, turistico ma soprattutto culturale". Una nota del Comune ricorda come "il Governo Crocetta abbia anche escluso dalle manifestazioni la 'Rassegna Internazionale di Musica Sacra', evento di livello internazionale che richiamava a Monreale tantissimi appassionati della musica classica". "Bisogna valutare i progetti tenendo conto della loro validità – ha aggiunto Di Matteo - e non delle appartenenze politiche".