Live Sicilia

Realmonte

Poche presenze al sit-in
contro le villette di Scala dei Turchi


Articolo letto 4.910 volte
realmonte, scala dei turchi, sit-in, Agrigento, Cronaca
Il sit-in davanti al Comune di Realmonte

Scarsa partecipazione all'iniziativa organizzata da diverse associazioni per dire no alla costruzione di un complesso edilizio nei pressi della famosa spiaggia. Guarda le foto del residence.

 

VOTA
3/5
2 voti

REALMONTE (AGRIGENTO) - Un sit-in per dire no al progetto di realizzazione di 25 villette a Scala dei Turchi, famosa spiaggia sul litorale agrigentino, che però ha avuto scarsa affluenza. L'iniziativa si è tenuta davanti alla sede del Comune di Realmonte. Le associazioni che hanno aderito all’evento organizzato, da Marcello La Scala e chiamato “Giù le mani dalla Scala Dei Turchi”, sono state quelle di MareAmico, Marevivo, Legambiente e Agrigento Punto e a Capo.

Inaspettata è stata invece la poca affluenza di cittadini, dopo che tanto clamore si era sollevato nei giorni scorsi sui social network dove erano state pubblicate le foto del progetto di 25 villette, che andranno a sovrastare la famosa Scala dei Turchi di Realmonte. Alcune di queste, secondo indiscrezioni, sarebbero già state acquistati da vip ed ex politici.

A dire la sua è il presidente provinciale di MareAmico, Claudio Lombardo: “Questi 25 'mostriciattoli' stanno nascendo nel posto sbagliato. E' stata la gente a sollevare questo caso, giustamente indignata per quanto sta accadendo, dopo che nel corso dell’estate sono stati demoliti gli ecomostri presenti sulla spiaggia". Dal Comune è arrivata comunque la promessa di "un attento controllo delle autorizzazioni sulla costruzione".