Live Sicilia

AD AUGUSTA

Muore ragazzina investita
denunciato un diciottenne


Articolo letto 6.682 volte

Claudia Quattrocchi è stata travolta sulle strisce pedonali. Alla guida dell'auto un diciottenne che prima è fuggito e poi si è presentato ai carabinieri. L'investitore è stato denunciato per omicidio colposo ed omissione di soccorso.

VOTA
3/5
2 voti

augusta, auto pirata, claudia quattrocchi, ferite, incidente, investitore, matiz, strisce pedonali, testimoni, Siracusa
Una ragazza di 13 anni, Claudia Quattrocchi, ha perso la vita nella tarda serata di ieri dopo essere stata travolta da un'automobile mentre, in compagnia di un'amica, stava attraversando sulle strisce pedonali in corso Sicilia, ad Augusta (Siracusa).

La tredicenne, colpita in pieno, è morta poco dopo essere stata condotta al pronto soccorso dell'ospedale "Muscatello" mentre l'amica è rimasta sostanzialmente illesa.

L'auto che ha investito le due ragazze è un'utilitaria, una Fiat Punto di colore bianco: il conducente prima è andato via quindi, nel cuore della notte, si è presentato ai carabinieri.

E' un diciottenne che è stato denunciato in stato di libertà per omicidio colposo e omissione di soccorso (ANSA)