Live Sicilia

la morte della bimba di gela

"Non cadano soltanto le teste
degli ultimi in gerarchia"


Articolo letto 3.580 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Caltanissetta
ROMA - ''Non cadano soltanto le teste dei 'fanalini di coda'. Ci sono delle responsabilità: le persone che dirigono ospedali e reparti dicono agli altri che cosa fare. C'è una gerarchia. Non si addossi la colpa della gerarchia sempre all'ultimo della catena''. Lo ha detto il padre della bimba morta mercoledì scorso al Policlinico Tor Vergata di Roma, intervenendo a 'La Vita in Diretta', dopo aver saputo che il direttore del Policlinico Enrico Bollero ha sospeso un anestesista coinvolto nella vicenda. Entrambi i genitori della piccola hanno comunque voluto ringraziare il medico per le attività di indagine messe in atto sul loro caso.