Live Sicilia

Lo comunica la soaco

Audit della Corte dei conti europea
sull'aeroporto di Comiso


Articolo letto 1.204 volte
VOTA
0/5
0 voti

aeroporto, comiso, corte conti europea, soaco
COMISO (RAGUSA) - "In merito a strategia e pianificazione, gestione e controllo dei progetti e raggiungimento degli obiettivi prefissati, un gruppo di revisori della Corte dei conti europea sta conducendo un audit su 5 Stati membri, per controllare 20 aeroporti europei, compreso quello di di Comiso". Lo affermano il presidente della Soaco, Rosario Dibennardo, e l'amministratore delegato della società che gestisce lo scalo, Enzo Taverniti.

"E' un normale controllo programmato, appunto, della Corte - precisano dalla Soaco - e non certo di un faro puntato sul Magliocco, come alcune fonti di stampa poco cautamente hanno nei giorni scorsi adombrato". "Creare allarmismi del tutto infondati in un momento delicato come l'attuale per lo scalo, con molte trattative in corso con compagnie aeree e un piano di crescita che procede senza intoppi - aggiungono Dibennardo e Taverniti - potrebbe risolversi in un danno per il territorio ibleo, per la sua classe produttiva e per i cittadini tutti. Invitiamo, quindi, a un maggior senso di responsabilità da parte dei commentatori - conclude la nota della Soaco - per il bene pubblico di una provincia che ha fatto molto per vedere operativo uno scalo che in potenza è un incredibile volano di sviluppo per l'intera Sicilia sud orientale".