Live Sicilia

Verrà ceduto il 70% delle azioni

Accordo Moratti-Thohir
Sarà un'Inter indonesiana


Articolo letto 1.241 volte

Il patron: "La mia famiglia resterà per forza, ma ci sono giocatori che costano 100 milioni e bisogna strutturarsi perchè l'Inter deve restare a un certo livello. Non resterò presidente".

VOTA
0/5
0 voti

cessione quote, inter, moratti, parigi, thohir
MILANO - Accordo raggiunto per la cessione delle quote di maggioranza dell'Inter tra Massimo Moratti ed Erik Thohir. In un vertice a Parigi, secondo quanto si apprende, sarebbero stati sciolti gli ultimi nodi legati alla lunga trattativa. Il 70% del club nerazzurro sarà dunque ceduto al magnate indonesiano. Le firme sono attese già per la prossima settimana.

Al ritorno dall'incontro a Parigi con Erik Thohir, per il passaggi delle quote societarie dell'Inter, Massimo Moratti ha annunciato la chiusura dell'accordo entro un mese aggiungendo però che non ci sono ''assolutamente vincoli da ambo le parti'' e che ''di possibile chiusura entro un mese ne parlavamo anche sei mesi fa''.

"La mia famiglia resterà per forza, ma ci sono giocatori che costano 100 milioni e bisogna strutturarsi perche' l'Inter deve restare a un certo livello'', ha detto Massimo Moratti all'arrivo nella sua abitazione a Milano di ritorno dall'incontro a Parigi.