Live Sicilia

LA NOMINA

Nuovo presidente della Consulta
È il pattese Gaetano Silvestri


Articolo letto 3.833 volte

Il giurista siciliano è stato eletto con otto voti alla presidenza della Corte Costituzionale. Silvestri resterà in carica fino al 28 giugno 2014.

VOTA
1/5
1 voto

Consulta, corte costituzionale, gaetano silvestri, parlamento, patti, silvestri
Gaetano Silvestri
ROMA - Il nuovo presidente della Corte Costituzionale è il giusrista siciliano Gaetano Silvestri, originario di Patti (Me), eletto con otto voti. A dare la notizia è il segretario generale della Corte, Giuseppe Troccoli al termine delle procedure di voto. Luigi Mazzella è stato invece eletto vice presidente. Il nuovo presidente Silvestri resterà in carica fino al 28 giugno 2014.

Silvestri, classe '44,  si è laureato in Giurisprudenza nel 1966 col massimo dei voti e con lode, ottiene la menzione per la pubblicazione della tesi. Nel 1967, in occasione del ventesimo anniversario dell'Assemblea costituente, vince il premio del Presidente della Repubblica per la miglior tesi di laurea in Diritto Costituzionale. È stato allievo del prestigioso Seminario per gli Studi e le Ricerche Parlamentari dell'Università degli Studi di Firenze.

Nel 1970, vince il concorso per assistente ordinario alla Cattedra di Diritto Costituzionale della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Messina e, nel biennio 1971-1972, insegna, prima, Diritto degli Enti Locali presso la Facoltà di Scienza Politiche dell'Ateneo messinese e, dopo, Diritto parlamentare nella stessa Facoltà.

Vince, nel 1980, il concorso per il raggruppamento "Diritto Costituzionale" ed è chiamato a ricoprire la cattedra di Diritto parlamentare nella Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Messina. Fu eletto direttore dell'Istituto di Scienze Giuridiche della Facoltà di Scienze Politiche a Messina nel 1982 e, nel 1986, ricoprì l'incarico di ordinario di Dottrina dello Stato presso la Facoltà di Giurisprudenza messinese. Dal 1988 è ordinario di Diritto costituzionale del medesimo Ateneo.

Appena appresa la notizia dell'elezione, il Professor Silvestri ha rilasciato la seguente dichiarazione: "Ho sempre detto che aspettavo con rispetto la decisione del Parlamento. Sono onorato e spero di poter fare il mio dovere nel miglior modo possibile".

LE REAZIONI

"Esprimo, da siciliano, vivo apprezzamento per l’elezione del professore Gaetano Silvestri alla presidenza della Corte Costituzionale". Lo afferma il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Giovanni Ardizzone.

"La sua designazione rappresenta il riconoscimento a una lunga e prestigiosa carriera accademica che ne ha fatto uno dei maggiori costituzionalisti italiani. Al professor Silvestri – aggiunge Ardizzone - auguro buon lavoro, soprattutto in vista delle importanti decisioni che la Consulta dovrà assumere nei prossimi mesi".