Live Sicilia

ALCAMo

Spaccio di cocaina in città
Scattano le manette per un pregiudicato


Articolo letto 4.468 volte
VOTA
0/5
0 voti

alcamo, arresto, droga, trapani, Trapani
Giuseppe Palmisano
ALCAMO (TRAPANI) - Da dieci a venti dosi di cocaina al giorno. Era questi gli affari dell'alcamese Giuseppe Palmisano, 35 anni, pregiudicato. Ora si trova al carcere di San Giuliano dopo l'intervento della Polizia di Alcamo ed il suo arresto. Palmisano faceva il boom di vendite nel periodo natalizio.

E' finito sotto osservazione per mesi ed il periodo è quello che va dal dicembre dell'anno scorso al mese di marzo. Nella perquisizione che gli agenti del commissariato hanno fatto nella sua abitazione è stato trovato un bilancino di precisione per pesare le singole dosi e resti di alcune confezioni di cellophane e di nastro adesivo che servivano per confezionare la droga. Palmisano riforniva il mercato di Alcamo, Castellammare del Golfo e di alcuni paesi della provincia di Palermo.

E' stato incastrato dai servizi di videosorveglianza e dalle intercettazioni ambientali e telefoniche. Gli agenti hanno cominciato a monitorare i suoi “clienti” e sono riusciti anche a codificare il linguaggio criptato delle conversazioni che anticipavano la vendita della cocaina. Palmisano incontrava i suoi acquirenti sempre in punti diversi dalla città per non dare nell'occhio. Ma sono stati proprio loro, artigiani, commercianti, operai e professionisti, a portare la Polizia sulle sue tracce. I poliziotti li identificavano ed attestavano il passaggio di cocaina. A conclusione delle indagini è scattato l'arresto di Palmisano.