Live Sicilia

Via Paolo Emiliani Giudici

Rissa per rumori molesti
Due romeni in manette


Articolo letto 1.462 volte

La polizia ha arrestato Adrian Ionut Pinta Sibian Cozma per lesioni aggravate nei confronti di un condomino che lamentava continui schiamazzi dalla casa dei due uomini.

VOTA
5/5
1 voto

palermo, rissa, rumeni, Via Paolo Emiliani Giudici, Palermo
PALERMO - Rissa Ieri notte, intorno all’una di notte, in via Paolo Emiliani Giudici. La polizia, allertata con una segnalazione, ha sedato dunque gli animi venendo a conoscenza del fatto che una famiglia di rumeni, residente al pian terreno dello stabile interessato, era solita intrattenersi fino a tarda sera con schiamazzi molesti provocando le lamentele di tutti i condomini.

Nello specifico uno dei condomini, a seguito dell'ennesima lamentela, veniva aggredito da due componenti della famiglia rumena. L'intervento del fratello della vittima, richiamato dalle urla del familiare, riusciva a far scappare quest'ultimo per il successivo trasporto all'Ospedale Civico con una prognosi di 10 giorni.

La famiglia di rumeni, intanto presente sul posto, non negava l’accaduto, anche se tentava di fornire una versione completamente diversa da quella data dagli altri testimoni. I poliziotti dopo averli identificati ha arrestato per lesioni personali il 39enne Adrian Ionut Pinta e il 28enne Sibian Cozma, la donna che si trovava con loro veniva denunciata in stato di libertà.