Live Sicilia

Statale 624

Scontro sulla Palermo-Sciacca
Muoiono madre e figlia di Bagheria


Articolo letto 7.460 volte
bagheria, incidente, palermo, starda 624, Cronaca, Palermo
La ss624 all'altezza di Giacalone

L'auto si sarebbe scontrata con altri due mezzi all'altezza del bivio Giacalone intorno a mezzanotte. Le vittime sono Maria Trupia Mineo di 77 anni e la figlia Caterina Fricano di 51, che viaggiavano con i figli di quest'ultima . Cinque le persone ferite.

VOTA
2.9/5
9 voti

PALERMO - La scia di sangue sulla strada statale 624 Palermo-Sciacca sembra non arrestarsi e segna l'ennesima croce sull'asfalto su una delle arterie della provincia che, negli ultimi mesi ha fatto da scenario a tragici incidenti. Intorno a mezzanotte ha perso la vita Caterina Fricano, bagherese di 51 anni, che viaggiava a bordo di una Opel Corsa insieme ai tre figli e alla madre.

Quest'ultima è deceduta all'ospedale Civico di Palermo prima di essere sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. Si tratta di Maria Trupia Mineo di 77 anni. L'auto delle due donne, guidata dal figlio maggiore di Caterina Fricano, R.F di 28 anni, è stata travolta da una Lancia Musa ed una Nissan che procedevano in direzione opposta.

Secondo la ricostruzione effettuata dai carabinieri di Pioppo e Monreale, che stanno conducendo le indagini, la conducente della Nissan Note, V.F di 34 anni, di San Cipirello, avrebbe avuto un colpo di sonno, perdendo il controllo del mezzo. L'auto sarebbe quindi uscita fuori strada, tanponando la Lancia. I mezzi sarebbero così finiti sulla carreggiata che conduce a Palermo. Un impatto frontale che, all'altezza del bivio Giacalone, ha distrutto le macchine imprigionando tra le lamiere i passeggeri.

Per estrarre la donna ed i feriti dai mezzi è infatti stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale. I sanitari del 118 arrivati sul posto non hanno potuto fare nulla per la donna: l'impatto si è rivelato fatale. In prognosi riservata al policlinico, l'uomo che era al volante della Lancia, meno grave la 34enne che avrebbe provocato l'incidente. Ferite lievi per i figli di Caterina Fricano, tra cui due gemelli di 17 anni.