Live Sicilia

Mafia

Sequestro da dieci milioni di euro
a un imprenditore trapanese


Articolo letto 2.572 volte
VOTA
0/5
0 voti

mafia, sequestro, vito tarantolo, Trapani
TRAPANI - Beni per un valore di 10 milioni di euro sono stati sequestrati a Vito Tarantolo, 67 anni nato a Gibellina ma residente ad Erice nell'ambito di un'inchiesta antimafia. La polizia e la guardia di finanza hanno apposto i sigilli a società e conti correnti bancari. Nel mirino degli investigatori la "Elimi costruzioni" e la "Tarantolo Vito srl".