Live Sicilia

Università

Commissione tributaria, tirocini
per studenti di Giurisprudenza


Articolo letto 2.449 volte

Tirocini per gli studenti e i neolaureati della facoltà di Giurisprudenza alla Commissione tributaria regionale della Sicilia. Saranno possibili grazie a una convenzione di intesa e collaborazione stipulata tra l’Università di Palermo, la Commissione tributaria regionale e l’Associazione magistrati tributari sezione Sicilia.

VOTA
1.5/5
2 voti

, Cronaca, Palermo
PALERMO. Tirocini per gli studenti e i neolaureati della facoltà di Giurisprudenza alla Commissione tributaria regionale della Sicilia. Saranno possibili grazie a una convenzione di intesa e collaborazione stipulata tra l’Università di Palermo, la Commissione tributaria regionale e l’Associazione magistrati tributari sezione Sicilia. Hanno sottoscritto la convenzione il rettore Roberto Lagalla, il preside di Giurisprudenza Antonio Scaglione, il presidente della Commissione tributaria Umberto Puglisi, il presidente dell’Associazione magistrati tributari, Vittorio Aliquò.

Grazie alla convenzione,  le parti intendono realizzare percorsi comuni di formazione e ricerca scientifica sulla giustizia tributaria che possano condurre -  in associazione con altri enti pubblici e privati, ordini e organi rappresentativi di categorie professionali – alla formazione di un Osservatorio per la giustizia tributaria, allo scopo di monitorare l’evoluzione della giustizia tributaria, individuando eventuali discrasie nell’attuale legislazione, nonché organizzando convegni, dibattiti, corsi di formazione per giudici tributari e gli operatori del settore in genere. Hanno collaborato alla realizzazione dell’iniziativa Maria Miceli, docente della facoltà di Giurisprudenza; Salvino Pillitteri, vicepresidente nazionale dell’Associazione magistrati tributari; Giuseppe Incardona, direttore della Commissione tributaria regionale di Palermo.