Live Sicilia

marsala

Precipita con l'auto nella scarpata
Cuoco trapanese in gravi condizioni


Articolo letto 2.402 volte

F.C, cuoco di 26 anni è rimasto incastrato tra le lamiere dell'auto per tutta la notte. Solo stamattina all'alba un automobilista si è accorto di quello che è successo: ricoverato a Palermo, la prognosi è riservata.

VOTA
3/5
3 voti

cuoco, incidente stradale, marsala, villa sofia, Trapani
MARSALA (TRAPANI) - E' precipitato in una scarpata nel cuore della notte, rimanendo incastrato tra le lamiere dell'auto fino all'alba. E' stato un automobilista, stamattina all'alba, ad accorgersi di cosa era successo: ha visto la Lancia Ypsilon giù, distrutta ed ha lanciato l'allarme. E' in gravissime condizioni un cuoco trapanese di 26 anni, F. C., trasportato oggi pomeriggio a Palermo, all'ospedale di Villa Sofia.

L'incidente è avvenuto a Marsala in via Mazara, dove per ragioni ancora da accertare è uscito di strada mentre tornava a casa. Il giovane, che lavora in un ristorante, era reduce da una giornata di lavoro e potrebbe essere stato un colpo di sonno a fargli perdere il controllo del mezzo, finito contro un muretto e poi oltre il guardrail.

Per estrarlo dall'abitacolo della macchina è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Il cuoco è così stato operato all'ospedale Paolo Borsellino di Marsala, per poi essere trasportato con l'elisoccorso a Villa Sofia, la prognosi è riservata. Oltre ai vigili del fuoco, sul luogo dell'incidente sono intervenuti gli agenti della polizia municipale e il 118.