Live Sicilia

Indaga la procura di Termini

Cefalù, fermato per stalking
un ex docente del liceo Rosmini


Articolo letto 3.240 volte

I carabinieri hanno fermato per stalking un professore di Cefalù che avrebbe importunato due ragazze: una era una sua allieva al liceo scientifico "Antonio Rosmini". I comportamenti del docente erano stati già segnalati alla direzione della scuola, un istituto parificato, che dopo un'indagine interna lo aveva sospeso dall'insegnamento.

VOTA
2/5
4 voti

allieva, carabinieri, cefalù, liceo scientifico rosmini, procura di termini, professore, stalking
PALERMO - Fermato per stalking un professore di Cefalù (Pa) che aveva importunato due ragazze: una era una sua allieva al liceo scientifico "Antonio Rosmini". I comportamenti del docente erano stati già segnalati alla direzione della scuola, un istituto parificato, che dopo un'indagine interna lo aveva sospeso dall'insegnamento. La situazione è precipitata ieri sera quando una delle ragazze, che lavora in un bar, è stata avvicinata in piazza Garibaldi e pedinata dal professore. Poco prima la ragazza aveva presentato una denuncia nei suoi confronti. Al culmine di una discussione animata la giovane ha cercato con un'amica di allontanarsi ma nella concitazione è anche caduta. Quando si è ripresa ha avvertito i carabinieri che hanno fermato l'insegnante. Nei suoi confronti era stata presentata anche una denuncia dai genitori di un'allieva che ha detto di avere subito continue molestie. Le attenzioni sarebbero cominciate due anni fa. E sarebbero proseguiti con pesanti apprezzamenti in classe. Sulla vicenda indaga la Procura di Termini Imerese. L'inchiesta è stata affidata al sostituto Paolo Tortorello.