Live Sicilia

TEMPO D'ESTATE

È il turno di Gazzè
al Cous Cous Fest


Articolo letto 1.217 volte

Cosa c'è da vedere in Sicilia mercoledì 25 settembre.

VOTA
5/5
1 voto

appuntamenti
PALERMO - Cinema e musica sono gli ingredienti di questo mercoledì di inizio autunno.

A Catania prende il via il TrailersFilmFest, il festival dei trailer cinematografici diretto da Stefania Bianchi, giunto alla sua undicesima edizione, unico festival in Italia ed in Europa che premia i migliori trailer e le loro case di distribuzione.

Il festival si tiene nell’ex Monastero dei Benedettini, in piazza Dante 32, ora sede del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Università di Catania e presso il Cine-Teatro Metropolitan.

Workshop, incontri con i professionisti della promozione, lezioni sui mestieri del cinema, rassegne di trailer e proiezioni di lungometraggi in anteprima italiana, durante le quattro serate presentate dall’attrice Antonella Salvucci .

Tra gli ospiti di questa edizione, il regista Federico Moccia, che oggi terrà un incontro all’Università di Catania e che presenterà in anteprima, accompagnato dal cast del film, tra cui Primo Reggiani il suo ultimo lungometraggio, Universitari – Molto più che amici, la storia di un gruppo di giovani universitari, che dividono lo stesso appartamento.

Ma è il Concorso dei migliori trailer il vero protagonista del TrailersFilmFest: sono 30 i trailer in concorso scelti dal Comitato di selezione del festival tra tutti i film usciti in sala dal 15 agosto 2012 al 15 agosto 2013.

Un incontro tra popoli, musiche e culture. E' il Cous Cous Fest, il Festival internazionale dell’integrazione culturale di San Vito Lo Capo. Un appuntamento che si rinnova da sedici anni, coinvolgendo nella sua atmosfera festosa tutti i paesi dell’area euro-mediterranea e non solo. Protagonista indiscusso dell’evento è il cous cous, piatto ricco di storia ed elemento di sintesi tra culture, simbolo di apertura e contaminazione. Momento centrale è la gara gastronomica internazionale alla quale partecipano chef provenienti da tutto il mondo.

Il Cous Cous Fest non è soltanto un appuntamento gastronomico, ma una grande manifestazione che unisce tradizione, cultura e tanta musica. In questa occasione torna ad esibirsi a San Vito Lo Capo Max Gazzè. Eclettico, ironico, straordinario musicista, compositore raffinato, è stato uno dei protagonisti dell’ultima edizione del Festival di Sanremo, il singolo "Sotto Casa" ha già ricevuto il disco di platino per le 30.000 copie vendute ed è tra i più passati dalle radio.

Le sue sonorità uniche e i testi sagaci diventano protagonisti di una grande serata di musica. Romano di nascita, ma siciliano di origine (il padre è di Scicli), Gazzè ha iniziato giovanissimo, all'età di 6 anni a studiare pianoforte, per poi dedicarsi al basso elettrico, cominciando ad esibirsi con diversi gruppi. La sua musica è inconfondibile, per l'unione unica di musica e parole: il successo è arrivato alla fine degli anni Novanta, con il singolo "Cara Valentina", seguito da tantissimi successi e altrettante esibizioni live.