Live Sicilia

Bianchi

"Solo una birra con Bersani
Venerdì deciderò il mio futuro"


Articolo letto 2.464 volte
bianchi, crocetta, pd
L'assessore all'Economia, Luca Bianchi

L'assessore all'Economia: "Con l'ex segretario abbiamo solo chiacchierato. Ma il tempo non lavora per chi, come me, ancora ieri auspicava un supplemento di responsabilità che guardasse soprattutto alla drammatiche emergenze della Sicilia. Ribadisco che non governerò senza l'appoggio convinto del Pd".


PALERMO - "Ho letto ricostruzioni giornalistiche che non rispondono al vero. Oggi ero Roma per impegni istituzionali alla conferenza delle Regioni, non avevo nessun incontro programmato con i vertici del Pd, solo una birra con l'amico Bersani, come del resto è capitato molte volte negli ultimi anni. Non saranno queste giornate concitate a far perdere le buone abitudini".

Insomma, nessun chiarimento con i vertici. Solo una "birra", una chiacchierata. Ma è difficile credere che i temi della politica siciliana, la crisi di governo, non siano stati oggetto dell'incontro con Bersani. L'assessore all'Economia Luca Bianchi, però, ammette di vivere "ore difficili". Dedicate anche alla riflessione sul proprio futuro. Un futuro che potrebbe essere più chiaro venerdì, quando l'economista romano ha convocato una conferenza stampa.

"Sul fronte politico siciliano - dice infatti Bianchi - il tempo non lavora per chi, come me, ancora ieri auspicava un supplemento di responsabilità che guardasse soprattutto alla drammatiche emergenze della Sicilia. Ribadisco che non governerò senza l'appoggio convinto del Pd, le cui determinazioni - essendo un semplice iscritto, peraltro a Roma - non posso contribuire a determinare. In questo quadro, credo che al momento manchino le condizioni politiche per far fronte alla difficile manovra economica e finanziaria che ci aspetta nelle prossime settimane".

Insomma, Bianchi sembra essere pronto a lasciare. Del resto, gli stessi concetti erano stati già espressi nel corso della conferenza stampa di ieri, dove l'assessore si è presentato in compagnia degli altri colleghi "in bilico". "Sono ore difficili di riflessione. Ma i tempi di chi si assume responsabilità istituzionali - prosegue Bianchi - non si possono determinare del tutto autonomamente. Domani sarò in giunta, per onorare l'impegno assunto in prima persona, e in nome del Presidente Crocetta, nei confronti dei comuni siciliani, per apportare una variazione di bilancio che reputo necessaria per la vita degli enti locali siciliani. Venerdì mattina, in una conferenza stampa, trarrò il bilancio di questi ultimi giorni passati e comunicherò - conclude - le mie decisioni su quelli a venire".