Live Sicilia

palermo, VIA BLASCO D'ALAGONA

Accoltella alla gola una parente
e poi scappa: è caccia ad un giovane


Articolo letto 2.025 volte

Un ragazzo di 22 anni con problemi psichici ha sferrato due coltellate alla suocera della sorella. Poi si è dato alla fuga. La donna è stata trasportata in ospedale: non è in pericolo di vita.

VOTA
4/5
4 voti

a ccoltellamento alla gola, coltellate, coltello, parente, suocera, Cronaca
PALERMO - Era ospite a casa di alcuni parenti, ma oggi nell'appartamento si sarebbero accesi gli animi e sarebbe nata una lite terminata con due coltellate. A sferrare i colpi alla suocera della sorella è stato un ragazzo di ventidue anni, originario di Noto, nel Siracusano.

La violenza avrebbe preso vita nell'abitazione di via Blasco D'Alagona, una traversa di via Montepellegrino, per futili motivi: la dinamica di quanto successo è ancora da ricostruire, la polizia sta infatti cercando l'aggressore che ha fatto perdere le proprie tracce.

Erano le 16 di oggi pomeriggio quando un'ambulanza del 118 è arrivata sul posto: la donna era sanguinante, era stata colpita alla gola. I parenti hanno temuto per il peggio. Una volta giunta in ospedale, a Villa Sofia, i medici hanno accertato che non fosse in pericolo di vita. Il giovane si è dato alla fuga a piedi, scappando per le vie circostanti, secondo le prime informazioni soffrirebbe di problemi psichici.