Live Sicilia

la crisi a roma

Castiglione: "Le dimissioni?
Una iniziativa sbagliata"


Articolo letto 3.103 volte

castiglione, dimissioni, pdl
ROMA - "Ribadisco di non aver firmato nessuna lettera di dimissioni perchè ritengo sia un'iniziativa sbagliata che non ha precedenti nella storia della Repubblica. Ma sarò al fianco del mio partito nel caso in cui questo decida di non votare la fiducia al governo". Il deputato, sottosegretario all'Agricoltura e coordinatore del Pdl in Sicilia, Giuseppe Castiglione, conferma così di non aver aderito alla richiesta del capogruppo Renato Brunetta di firmare lettere di dimissioni "in massa" per protestare contro la pronuncia sulla decadenza del Cav dal mandato di parlamentare. Lo aveva già annunciato in un'intervista a "La Sicilia", lo ribadisce oggi ai cronisti. "Non credo che questa sia una strada giusta e l'ho detto ai colleghi del partito. Ma loro non mi hanno ascoltato. Io però resto convinto della mia idea. Non è così che si risolve il problema. Ho sempre espresso tutta la mia solidarietà a Berlusconi, ma le dimissioni in massa di tutti i parlamentari non hanno senso".