Live Sicilia

siracusa

Coppia di 'nomadi' del furto
La finanza sequestra 3,5 milioni


Articolo letto 6.462 volte
VOTA
0/5
0 voti

finanza, melilli, sequestro, siracusa, Siracusa
MELILLI (SIRACUSA) - Sequestrati beni per oltre 3,5 milioni di euro a una coppia di nomadi. In attuazione del codice antimafia, i finanzieri del nucleo di polizia tributaria hanno dato esecuzione a una misura di prevenzione patrimoniale e personale nei confronti di Corrado Giuseppe Fiaschè, 46 anni, e Concetta Rasizzi, 44 anni, senza fissa occupazione. Secondo le Fiamme Gialle i coniugi, nell'arco di qualche anno, sarebbero riusciti ad accumulare liquidità e beni immobili per un valore di oltre 3,5 milioni di euro, frutto di furti e truffe in diverse zone d'Italia.

Dalle indagini sono emerse decine di denunce presentate agli uffici di polizia di tutta l'Italia, e sentenze di condanna passate in giudicato emesse dai Tribunali per reati contro il patrimonio (furti in abitazione e truffe) ed anche contro la persona (lesioni), spesso perpetrate nelle abitazioni di anziani. Sequestrati, presso vari sportelli bancari ed uffici postali, circa tre milioni 150 mila euro tra contanti, polizze vita e titoli obbligazionari, due terreni con annesse costruzioni per un valore di 300 mila euro e due automezzi del valore di 65 mia euro. I due sono stati sottoposti a sorveglianza speciale per due anni con obbligo di non allontanarsi dal luogo di residenza.