Live Sicilia

parla ferrandelli

Tagli al servizio civile
"Quest'anno solo 712 volontari"


Articolo letto 1.891 volte

Il deputato democratico presenterà un'interrogazione all'assessore Bonafede per comprendere il calo. "La Sicilia è la prima regione italiana per enti accreditati ma quest'anno dovrà accontentarsi solo delle briciole".


bonafede, ferrandelli, palermo, servizio civile
Fabrizio Ferrandelli
PALERMO - Il deputato regionale del Pd all'Ars, Fabrizio Ferrandelli, ha presentato un'interrogazione all'assessore della Famiglia, Ester Bonafede, circa il taglio di oltre il 50% del numero dei volontari di servizio civile nazionale assegnati alla Sicilia, passati dai 1.500 del 2012 a 712 di quest'anno.

"La Sicilia - dice Ferrandelli - è la prima regione italiana per enti accreditati, numero di progetti presentati e giovani disoccupati. Ma quest'anno, non si capisce il motivo, dovrà accontentarsi solo delle briciole. Faccio appello alla Regione e chiedo all'assessorato se intende intraprendere iniziative per ristabilire una più giusta assegnazione".

"Il terzo settore e in particolare il servizio civile - continua il deputato - costituisce uno dei settori sul quale far leva per rideterminare una crescita economica e sociale delle comunità locali. E in questo periodo di crisi generale, nel quale sono i giovani a soffrire di più, non possiamo chiudere le porte alle tante ragazze e ragazzi siciliani che sperano di provare in prima persona un'esperienza di impegno sociale che può prepararli ad affrontare il mercato del lavoro con più sicurezza".