Live Sicilia

CONCENTRAMENTO A PIAZZA CROCI

Gesip di nuovo in piazza
Martedì il corteo


Articolo letto 3.503 volte

La manifestazione partira' alle 12:30. I sindacati chiedono al sindaco Orlando risposte certe sul futuro dei lavoratori.


gesip
PALERMO - "Nonostante le vibranti rassicurazioni da parte del sindaco Orlando, ad oggi il futuro lavorativo degli ex dipendenti Gesip è sempre più buio". Con queste parole Usb, Cisal, Asia, Cisas, Ugl terziario, Alba e Conflavoratori hanno annunciato per martedì prossimo uno sciopero dei dipendenti Gesip. "Non uno straccio di proposta è stata presentata dalla Giunta Comunale riferibile all’annosa e drammatica vertenza Gesip - scrivono i sindacati - eppure il sindaco aveva assicurato, durante una riunione di qualche settimana fa, che la soluzione della vertenza era ormai a portata di mano utilizzando lo strumento della mobilità orizzontale di tutti gli ex dipendenti Gesip verso le altre aziende partecipate dal comune di Palermo. Da allora nulla è accaduto, anzi, il sindaco di Palermo si sottrae al confronto nonostante le numerose richieste di incontro presentate dalle scriventi. Il fatto gravissimo è che il mese di gennaio è dietro l’angolo e i lavoratori, in assenza di soluzioni , rischiano di rimanere disoccupati senza alcuna retribuzioni". Per questo i sindacati hanno indetto una manifestazione che partira' alle 12:30 da piazza Croci, per poi recarsi a piazza Pretoria.