Live Sicilia

Melilli

Non può mantenere la figlia
e prova a "regalarla": arrestato


Articolo letto 4.492 volte
VOTA
1/5
1 voto

albanese arrestato, figlia in regalo, melilli, Siracusa
SIRACUSA - Ha provato a "regalare" a qualche automobilista di buon cuore la sua figlioletta di due mesi perché non può mantenerla. Per questo motivo un albanese di 28 anni è stato arrestato la scorsa notte dai carabinieri con l'accusa di tentato abbandono di minore a Villasmundo, frazione di Melilli, ad una trentina di chilometri da Siracusa. La piccola è stata portata al pronto soccorso dell'ospedale "Umberto I" di Siracusa. L'uomo in una stazione di servizio si è avvicinato ad alcuni automobilisti proponendo loro di prendersi cura della sua figlioletta, nata il 5 agosto scorso, senza chiedere nulla in cambio. E' così scattata la segnalazione ai carabinieri che sono intervenuti arrestando l'uomo. In nottata è stata rintracciata la madre della piccola, una romena di 27 anni, che è stata denunciata.