Live Sicilia

TRAFFICO IN TILT

Torna la protesta degli Lsu
Traffico in tilt nel centro città


Articolo letto 1.895 volte
lsu, palermo, protesta, scuola, Palermo

I 519 collaboratori scolastici continueranno a manifestare chiedendo stabilizzazione e certezze per il loro futuro.

VOTA
4.7/5
3 voti

PALERMO – I collaboratori scolastici di cinque cooperative palermitane sono tornati a manifestare questa mattina bloccando il traffico in via Roma all'incrocio con via Cavour. Si sono appostati lì gridando il loro dissenso nei confronti del prefetto e delle istituzioni che ancora non hanno saputo trovare una risposta alla loro situazione.

Una manifestazione che ha mandato il traffico in tilt. Due delle strade principali del centro palermitano, via Roma e via Cavour, sono state chiuse al traffico, alle quali si aggiunge via Maqueda chiusa per i lavori. Gli automobilisti si sono dunque trovati imbottigliati nel traffico. “Dopo sette mesi non abbiamo ricevuto alcuna risposta – ha affermato Francesco Amato, segretario generale Felsa Cisl – dopo tutti questi mesi di silenzio non crediamo più nelle istituzioni”.

Dopo aver bloccato il traffico per gran parte della mattinata i manifestanti si sono spostati davanti la sede della prefettura. “E' finito il periodo dei sit-in pacifici - ha continuato Amato - da domani mattina ogni lavoratore deciderà come comportarsi”.

Continueranno a manifestare ogni giorno gli ex collaboratori scolastici per sensibilizzare le istituzioni e l'opinione pubblica riguardo la loro drammatica situazione. “C'è gente che non ha più la luce a casa perché non ha pagato le bollette e non ha nemmeno i soldi per comprare le candele – ha concluso Amato – per un paese che si definisce civile questo è vergognoso".