Live Sicilia

Caltanissetta

Mafia e sequestro: due arresti


Articolo letto 4.986 volte

Due arresti su impulso della Dda del capoluogo nisseno. Nel mirino Cosa nostra e il sequestro di persona di uno steward Ryanair.

VOTA
0/5
0 voti

caltanissetta, mafia, sequestro, Caltanissetta, Cronaca
CALTANISSETTA- Alle prime luci dell'alba di oggi gli agenti della squadra mobile di Caltanissetta hanno eseguito l'operazione antimafia "Pecunia". Due le ordinanze di custodia cautelare in carcere che hanno colpito Antonino Marcello Ferraro, originario di Resuttano, nel nisseno di 59 anni ed Eros Bruzzaniti, nisseno di 25 anni. C'è anche un terzo indagato. Si tratta di un 27enne nato a Ponte dell'Olio, in provincia di Piacenza.

Le indagini, coordinate dalla Dda nissena hanno permesso di accertare i colpevoli di un sequestro di persona a scopo di estorsione avvenuto con modalità mafiose ed ordinato da una famiglia malavitosa del capoluogo di provincia. I fatto sarebbero avvenuti tra il settembre e l'ottobre del 2009. La vittima era un giovane nisseno che prestava servizio come steward della compagnia aerea Ryanair.