Live Sicilia

Agrigento

Incidente per D'Orsi
Processo verso il rinvio


Articolo letto 2.625 volte

L'ex presidente della Provincia è caduto in un tombino scoperto, subendo la frattura di 4 costole. Per lui una prognosi di 30 giorni, che potrebbe portare al rinvio del processo.

VOTA
5/5
1 voto

agrigento, costole rotte, Eugenio D'Orsi, Agrigento
AGRIGENTO - Brutta avventura per l'ex presidente della Provincia di Agrigento, Eugenio D’Orsi, che ha subito la frattura di 4 costole: uscendo dalla sua casa a Montaperto, D'Orsi non si è accorto, a causa della scarsa illuminazione, di un tombino scoperto. L'ex presidente della Provincia di Agrigento è caduto rovinosamente all’interno.

I primi a soccorrerlo sono stati i familiari che lo hanno trasportato immediatamente all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, per sottoporlo agli accertamenti. Dopo una notte in ospedale, D'Orsi è stato dimesso: per lui una prognosi di 30 giorni, che con molta probabilità provocherà l’ennesimo rinvio dei due processi a suo carico stabiliti per le date del 7 e 14 ottobre al Tribunale di Agrigento,le accuse a carico di D’Orsi sono concussione, peculato, truffa e abuso d’ufficio.