Live Sicilia

Medicina e tecnologia

Nasce l'App "Doctor Chat"
per mettere in rete i medici


Articolo letto 7.442 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Salute
PALERMO - Un turista contrae una tubercolosi laringea durante un viaggio in un Paese esotico, un uomo d'affari si ritrova con una patologia sconosciuta in oriente ma ancora endemica in Europa. Cosa lega tra loro questi due casi? L'eccezionalità innanzitutto, ma anche la difficoltà, per il paziente, di trovare strutture sanitarie adeguate e medici capaci di individuare in tempi relativamente brevi sia la patologia che la cura.

Da oggi, grazie a internet e alle nuove tecnologie, esiste un'applicazione che, di fatto mette in rete i medici di tutto il mondo e consente loro di scambiarsi idee, referti, pareri e consigli, ma non solo. L'applicazione, nata dall'idea del medico palermitano Francesco Cupido, otorino e ricercatore universitario, è gratuita e da alcuni giorni è già disponibile sull'App Store, mentre da maggio si potrà scaricare anche la versione per android su Google play. "Doctor Chat - spiega Francesco Cupido - è la prima applicazione creata e sviluppata da medici per i medici. Uno strumento utile, semplice ed intuitivo per condividere le proprie esperienze con i colleghi di tutto il globo, da poter utilizzare facilmente durante lo svolgimento dell'attività lavorativa quotidiana".

Doctor Chat consente di allegare immagini e video, di scrivere e disegnare sulle immagini che ciascun medico decide di inviare per evidenziare le parti più interessanti. Inoltre, tutti i casi prospettati dagli utenti e risolti grazie alla loro partecipazione saranno pubblicati (oscurando, dove richiesto, i nomi dei medici intervenuti per tutelarne la privacy) sul portale allo scopo di creare un utile strumento di consultazione.