Confiscati beni per venti milioni di euro, tra cui quattro aziende operante nel settore della produzione e commercializzazione del calcestruzzo.