Live Sicilia

Ricetta del giorno
Ravazzate con carne


Articolo letto 53.035 volte

La ricetta del giorno che Live Sicilia ha scelto per voi sono le ravazzate con carne, dei “pezzi” di rosticceria a base di pasta brioche e farciti con ragù di carne.

VOTA
2.3/5
9 voti

ravazzate con carne, ricetta del giorno, Live Sicilia,


 

Le ravazzate con carne sono uno dei tanti “pezzi di rosticceria" che potete gustare nei bar palermitani o siciliani, in generale. Le ravazzate con carne sono delle “brioches” con ripieno di ragù che vengono cucinate al forno, da non confondere con le rizzuole che invece vengono fritte.

Se non avete mai preparato le ravazzate a casa vostra, vi assicuriamo che seguendo la ricetta che Live Sicilia ha scelto per voi potrete realizzare delle ottime ravazzate siciliane... provare per credere!

Ingredienti per 15 ravazzate medie

per il ragù:




  • 1 cipolla bianca

  • 1 carote

  • 1 costa di sedano

  • 150 gr. piselli

  • 250 gr. tritato di manzo

  • 250 gr. tritato di maiale

  • 300 ml. salsa di pomodoro

  • mezzo bicchiere di vino bianco o rosso

  • olio d’oliva

  • sale

  • pepe nero

per l’impasto:




  • farina 00: 500 gr.

  • zucchero: 50 gr.

  • sale: 10 gr.

  • strutto: 50 gr.

  • lievito di birra: 25 gr.

  • acqua: 250 ml. circa

per la decorazione:




  • 1 uovo + 1 cucchiaio di latte

  • semi di sesamo


Come preparare le ravazzate siciliane


 

Per prima cosa preparate il ragù.

Prendete un tegame grande versateci dell’olio d’oliva (fino quasi a coprire il fondo) e aggiungete la cipolla tritata finemente.

Lasciate soffriggere lentamente ed intanto pulite le carote ed il sedano, e tritate anch’essi. Aggiungete il trito di sedano e carota al trito di cipolla e lasciate soffriggere il tutto per una decina di minuti a fiamma bassa.

A questo punto aggiungete la carne macinata e fatela rosolare nel tegame.

Con un cucchiaio di legno sbriciolate bene la carne. Sfumate con il vino e, quando l’alcol sarà evaporato, aggiungete i piselli.




 

A questo punto potete aggiungere la passata di pomodoro, diluite con un pochino d’acqua calda, aggiungete del sale e lasciate cucinare a fiamma bassa e con coperchio per 1 ora circa.




 

Quando il ragù si sarà ristretto, aggiustate di sale, togliete dal fuoco e aggiungete del pepe nero macinato al momento.

Una volta freddo, conservate il ragù in frigo in modo tale che sia più semplice farcirvi le ravazzate.




 

Preparate l’impasto per la rosticceria siciliana come vedete qui e realizzate la pezzatura che avete scelto. Con palline da 100 gr. realizzerete dei pezzi grandi, con palline da 50 gr. dei pezzi piccoli.

Mettete a lievitare le palline di pasta brioche e quando saranno raddoppiate di volume cominciate a farcirle con il ragù.




 

Allargate le palline di pasta brioche e disponete un cucchiaio di ragù freddo al centro.




 

Chiudete le palline appiccicando l’impasto e poi dategli una forma rotonda che appiattirete leggermente.




 

Disponete le ravazzate con carne su una teglia unta o rivestita di carta forno e lasciate lievitare ancora 30 minuti.




 

Prima di mettere al forno le ravazzate, sbattete un uovo con un pochino di latte e spennellate la superficie delle ravazzate.

Ricoprite le ravazzate con dei semi di sesamo e mettete in forno preriscaldato a 180 C.




 

Le ravazzate al forno saranno pronte quando avranno assunto un bel colore dorato.




 

Sfornate le ravazzate e lasciatele intiepidire 10 minuti prima di servirle.




La ricetta del giorno è tratta dal blog di cucina www.ilcuoreinpentola.it