Video

La polizia ha arrestato un quindicenne dello Sri Lanka e un messinese di 19 anni, Emanuele Branda, con l'accusa di rapina e lesioni. I due, a Piazza Cairoli, a Messina, hanno speronato un ciclista con un'altra bicicletta facendolo cadere a terra; dopo avergli assestato un pugno in viso gli hanno rubato la bicicletta. Sono stati rintracciati appena mezz'ora dopo dagli agenti, identificati grazie al telefonino che uno dei due aggressori aveva perso durante la rapina. A incastrare definitivamente i rapinatori sono state le immagini dei sistemi di video sorveglianza presenti in zona