Live Sicilia

Palermo

Vertenza Almaviva, Camusso:
"Il governo è assente"


Articolo letto 4.249 volte
Susanna Camusso, leader della Cgil (Foto Diego Ventimiglia)

Nel pomeriggio Camusso incontrerà i lavoratori, che venerdì scenderanno in piazza a Palermo in difesa del posto di lavoro. (Foto Diego Ventimiglia)

VOTA
5/5
1 voto

PALERMO - "Su Almaviva denunciamo i comportamenti delle grandi imprese, si continuano a fare gare al massimo ribasso mettendo a rischio la condizione dei lavoratori o cambiando in corsa le regole sugli ammortizzatori sociali, con il risultato che anche quelli sottoscritti diventano inapplicabili. Siamo di fronte a dei casi che evidenziano l'assenza di scelte in difesa del lavoro e di investimenti sull'occupazione da parte del governo, che evidentemente e' occupato parlare di licenziamenti". Lo ha detto il segretario generale della Cgil Susanna Camusso a Palermo per presentare la carta dei diritti universali del lavoro, parlando della vertenza degli operatori ai call center Almaviva, che a Palermo ha due sedi e occupa circa 5mila persone. Nel pomeriggio Camusso incontrera' i lavoratori, che domani scenderanno in piazza a Palermo in difesa del posto di lavoro. (ANSA).