Live Sicilia

Palermo, altezza via belgio

Rissa in viale Strasburgo
Immigrato trasportato in ospedale


Articolo letto 4.595 volte
ferito, ospedale, rissa, viale strasburgo, Cronaca

E' caccia agli aggressori. La violenza dopo una discussione tra ambulanti e lavavetri al semaforo.

VOTA
4/5
4 voti

PALERMO - Prima le urla, poi i calci e i pugni al centro della carreggiata. Momenti di panico nella tarda mattinata in viale Strasburgo, all'incrocio con via Belgio, dove è scoppiata una rissa che ha coinvolto circa dieci persone.

Ad avere la peggio è stato un ragazzo di 24 anni nigeriano che ha riportato diverse ferite. Sotto choc è stato trasportato all'ospedale di Villa Sofia dal 118. I sanitari sono stati avvisati dalla polizia, intervenuta per sedare la rissa. Quest'ultima avrebbe preso vita al semaforo, meta quotidiana di una serie di venditori e lavavetri.

Gli animi si sarebbero accesi in seguito ad una discussione avvenuta tra gli ambulanti: il ragazzo sarebbe stato preso di mira per non avere rispettato la "spartizione" del territorio e alcuni palermitani, insieme a dei connazionali della vittima, si sono scagliati contro di lui. Diverse le segnalazioni della rissa arrivate alle forze dell'ordine dagli automobilisti che si trovavano in viale Praga e strade limitrofe. Alla vista delle volanti della polizia gli aggressori si sono dati tutti alla fuga. Il giovane extracomunitario è stato trovato a terra, ferito. Soccorso e trasportato in ospedale, le sue condizioni non sono state considerate gravi.