Live Sicilia

Regione

Autonomie locali, Vinciullo:
"Nominare il dirigente generale"


Articolo letto 2.274 volte
VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - "L’Assessorato delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica non può rimanere senza il proprio dirigente generale". Lo dichiara Vincenzo Vinciullo, presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’Ars.

"Un assessorato così strategico e così importante - ha aggiunto - non può continuare a non avere un responsabile. La mancata nomina del dirigente generale sta influenzando negativamente la vita non solo dell’assessorato ma anche dei Comuni, delle ex Province e di quanti hanno necessità di poter contare sull’intervento dell’Assessorato. In particolare - ha continuato Vinciullo - a fare le spese di questa vicenda surreale sono i precari degli enti locali, che non possono più rimanere senza indicazioni certe da parte dell’assessorato. Inoltre, la Commissione Bilancio, che da giovedì inizierà la discussione generale sullo strumento finanziario ed economico 2016, ha la necessità, proprio per i provvedimenti che devono essere presi sui precari, di confrontarsi con il dirigente generale dell’assessorato che deve esprimere pareri e fare relazioni senza i quali la Commissione non è in grado di votare".

"La scorsa settimana, - ha proseguito Vinciullo - la giunta di governo ha provveduto a nominare un apicale, non si capisce perché in quell’occasione non si è provveduto a nominare anche il responsabile delle Autonomie Locali. Pertanto - ha concluso - per l’urgenza del caso e prima che la Commissione Bilancio debba bloccare i suoi lavori per l’assenza del dirigente generale, si invita il presidente della Regione e la sua giunta a procedere con la nomina".