Live Sicilia

Palermo, via Pecoraino

Rissa nel parcheggio del Forum
Denunciate quattro persone


Articolo letto 11.044 volte
brancaccio, centor commerciale, denunce, forum, lite, parcheggio, polizia, rissa, Cronaca

Paura all'esterno del centro commerciale di Brancaccio. Coinvolti nella rissa una donna e i suoi figli. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e la polizia.

VOTA
3.5/5
11 voti

PALERMO - Una discussione e qualche parola di troppo hanno scatenato la violenza. In pochi minuti un'area del parcheggio all'esterno del Forum si è trasformato in un "ring", con spintoni, calci e pugni che hanno seminato il panico tra coloro che avevano appena lasciato il centro commerciale di Brancaccio per raggiungere la propria auto.

Erano le 21 di martedì sera, i negozi avevano appena chiuso. Molta gente si trovava ancora nell'area ristoro, altri davanti al cinema di via Pecoraino. All'improvviso le urla di una donna e la paura. Quest'ultima, coinvolta in una rissa, è stata colta da un malore e trovata stesa a terra dai sanitari del 118 arrivati sul posto.

Poco prima, tra i suoi figli e due conoscenti era scoppiata una lite, degenerata al punto da rendere necessario l'intervento della polizia. Gli agenti della volante hanno trovato quattro persone in escandescenza. Sferravano calci e pugni, la situazione era fuori controllo. Soltanto l'arrivo dei poliziotti è riuscito a placare gli animi. Alla base della lite, in base a quanto hanno ricostruito gli agenti, ci sarebbero stati motivi familiari. I due conoscenti si sarebbero scagliati contro i figli della donna, poi è stato il caos.

Quattro le persone denunciate per rissa, mentre la madre dei due giovani è stata soccorsa dal 118 per il forte choc. Nella stessa giornata di ieri un'altra rissa si era verificata in viale Strasburgo, dove ad avere la peggio era stato un nigeriano di 24 anni, contro il quale si sarebbe scagliato un gruppo di venditori ambulanti. Anche in questo caso è stato necessario l'arrivo di un'ambulanza che ha trasportato il ragazzo ferito all'ospedale di Villa Sofia.