Live Sicilia

Il rogo nella notte

Spurgo dei pozzi neri a Trapani
Incendiato il camion comunale


Articolo letto 10.234 volte
, Trapani

Il veicolo, quasi totalmente distrutto, è stato trovato nel quartiere Fontanelle sud da una pattuglia della polizia. I responsabili potrebbero essere stati ripresi dalle telecamere.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - Trafugato nella notte e dato alle fiamme l'autocarro del Comune adibito allo spurgo dei pozzi neri. Il mezzo, andato quasi totalmente distrutto, è stato rinvenuto nel quartiere Fontanelle sud da una pattuglia della polizia. L'amministrazione comunale ha già avviato verifiche e accertamenti su eventuali responsabilità del personale addetto alla vigilanza dell'autoparco comunale da dove il mezzo pesante è stato asportato. Sono state messe a disposizione degli organi inquirenti le registrazioni delle telecamere di sorveglianza che potrebbero aver ripreso i responsabili, ancora non identificati.
"Sono amareggiato per tali vili atti criminali che denotano una totale irresponsabilità che mina il sereno vivere civile – ha dichiarato il sindaco Vito Damiano -, atti che apparentemente sono rivolti contro il Comune ma che, di fatto, colpiscono la collettività. Al di là del danno patrimoniale, diventa rilevante quello sociale, atteso che era l'unico mezzo di proprietà comunale impiegato quotidianamente per venire incontro alle esigenze di igiene e salute pubblica della popolazione insediata in aree non ancora provviste di rete fognaria. Sarà cura dell'amministrazione cercare le risorse per ripristinare, nel modo più idoneo e celere, il servizio di autospurgo e assicurarne la sua continuità, nonché sollecitare le forze dell'ordine a svolgere le necessarie, approfondite indagini per risalire ai responsabili".