Live Sicilia

Ferrandelli

"L'Ars non è più credibile
E' ora di spazzare via questa casta"


Articolo letto 4.269 volte

L'ex deputato regionale: "A Sala d'Ercole non si può guadagnare tanto e lavorare così poco. Domani saremo in piazza a Bagheria con le nostre 4 proposte contro gli sprechi e i privilegi dell'Assemblea".

VOTA
4.2/5
5 voti

PALERMO - "Stamattina l'articolo di Live Sicilia conferma la bontà delle nostre 4 mosse coraggiose contro gli sprechi e i privilegi dell'Ars". Lo dichiara l'ex deputato regionale e leader del movimento "I Coraggiosi", Fabrizio Ferrandelli.

"In una Sicilia con il più alto tasso di disoccupazione giovanile e con un indice di povertà da dopoguerra - prosegue Ferrandelli - non si può lavorare due ore al mese e guadagnare 8mila euro, come hanno fatto i 90 deputati regionali. Neppure 2500 euro, l'indennità che trattengono i grillini. La maggior parte dei siciliani, spaccandosi la schiena dalla mattina alla sera, se sono fortunati arrivano alla metà di quanto si mette in tasca il M5S".

"Non faccio antipolitica, la mia - aggiunge - è una riflessione che attiene alla giustizia sociale, alla credibilità di una classe politica che, dentro Sala d'Ercole, non ha più. E io, che mi sono dimesso, posso gridarlo forte: non si può barattare la dignità per una comoda e indecente poltrona all'Ars. Domani - conclude Ferrandelli - saremo in piazza a Bagheria con le nostre 4 proposte. Organizzate i banchetti in tutte le città (scaricate il volantino e il modulo di raccolta firme su http://www.icoraggiosi.org), alziamo la voce e spazziamo via questa Casta!".