Live Sicilia

I numeri

Persi centomila posti di lavoro
"La morte dell'edilizia siciliana"


Articolo letto 5.298 volte
cisl, crisi, ediliza, filca cisl, lavoro, posti di lavoro, Cronaca
Gli stati generali della Filca Cisl

Sono impietose le statistiche della Filca Cisl Sicilia che ha riunito, a Brolo, i suoi stati generali

VOTA
1/5
1 voto

PALERMO - Quasi 100 mila posti di lavoro in meno negli ultimi sei anni, tredici mila imprese costrette a cessare o sospendere l'attività, una riduzione delle ore lavorative denunciate in cassa edile di 27.587.961 che hanno ridotto la massa salariale di 377.873.003,30 euro.

Sono i numeri che, secondo Filca Cisl Sicilia, "certificano la morte dell'edilizia". Il sindacato ha riunito, a Brolo (Me), i suoi Stati generali alla presenza del nuovo segretario generale nazionale Franco Turri, del segretario generale della Cisl Sicilia, Mimmo Milazzo e di circa 200 tra delegati e dirigenti della Filca nell'isola.