Live Sicilia

Palermo

Il fallito assalto in banca, un arresto
Inseguimento da film in centro


Articolo letto 10.406 volte
banca, credem. giardino inglese, palermo, rapina, Cronaca
La banca presa di mira dai banditi

Arrestato uno dei tre rapinatori in azione nel primo pomeriggio in piazza Alberico Gentili, a pochi metri da via Libertà. I dipendenti sono stati minacciati con un paio di forbici. Poi la fuga per le vie del centro e l'inseguimento con la polizia.

VOTA
2.6/5
5 voti

PALERMO - La polizia ha arrestato uno dei tre rapinatori che questo pomeriggio hanno tentato il colpo all'agenzia Credem di piazza Alberico Gentili, a Palermo. In manette è finito un minorenne che è stato bloccato in via Sampolo dopo un lungo inseguimento. E' caccia ai complici. Il baby rapinatore si trova rinchiuso al carcere per i minorenni Malaspina.

Oggi nella filiale dell'istituto di credito è stato il panico. In tre hanno preso d'assalto l'istituto bancario che si trova a pochi metri da via Libertà. Uno di loro avrebbe impugnato un paio di forbici trovate su un bancone e avrebbe minacciato gli impiegati allo sportello. La banda avrebbe però desistito, dandosi subito dopo ad una disperata fuga per le strade del centro città.

Una volta lanciato l'allarme, infatti, i tre sono stati rintracciati dalle numerose volanti della polizia arrivate nella zona: i rapinatori si sarebbero poi divisi, uno ha proseguito a piedi, gli altri due in moto, dando vita a due diversi inseguimenti tra via Libertà, la zona del Politeama, via Duca della Verdura. Uno di loro sarebbe stato già fermato dalla polizia.

Al vaglio le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Le indagini della polizia sono in corso. Sul posto è giunta anche la Scientifica.