Live Sicilia

livesiciliameteo

Italia divisa in due
In Sicilia sarà primavera


Articolo letto 9.196 volte
VOTA
1/5
2 voti

, Meteo
ROMA - Sta arrivando ''una nuova settimana all'insegna del maltempo'', con ''l'Italia divisa in due sul fronte delle temperature", a dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera che spiega come ''con l'uscita dell'alta pressione il Mediterraneo sia divenuto crocevia di perturbazioni atlantiche". In particolare, al Sud e in Sicilia ''i venti tenderanno ad intensificarsi da Scirocco con raffiche anche di 60/70 km/h'', provocando un generale rialzo delle temperature, ''con valori che potranno superare anche i 20°C tra lunedì e martedì.

Mentre un clima quasi consono al periodo in cui ci troviamo si avrà al Centro Nord". Lunedì ''la neve cadrà sulle Alpi centro orientali sopra i 1000-1200 m, sulla dorsale settentrionale oltre i 1200-1300 m, fin verso i 900-1000m a fine giornata sui rilievi emiliani". In linea anche il Centro Epson Meteo che prevede un inizio settimana ''caratterizzato da una circolazione ciclonica sul Mediterraneo occidentale, accompagnata da una perturbazione che lunedì interesserà dapprima le regioni centrali e la Sardegna, per poi estendersi dalla sera verso il Nord Italia''. La perturbazione segnerà il confine tra due masse d'aria, una calda presente al Sud e una più fredda, anche se certo non gelida, che ricopre il nord del Paese. ''In seguito, a metà settimana ci sarà un probabile indebolimento dell'area di bassa pressione e una diminuzione dell'afflusso di aria calda verso le regioni meridionali''. Per domani la Epson prevede ''al mattino piogge su Sardegna, Campania, Puglia settentrionale, Lazio, Marche e Abruzzo e schiarite su estremo Nordovest e Sicilia. Nel pomeriggio ancora tempo instabile in Sardegna. Le piogge si estenderanno alla Toscana e verso l'Emilia Romagna, schiarite su Puglia e Calabria. In serata le precipitazioni si attenueranno al Centro e sulla Sardegna. Sono previste piogge su Nordest, Liguria, basso Piemonte e pianura lombarda.

Temperature in calo in Sardegna, clima molto mite al Sud per venti moderati meridionali. Palermo e Catania saranno domani tra le città più calde, con 23 gradi previsti, mentre a Trapani, Messina, Lamezia, Bari, Brindisi sono attesi 21 gradi.