Live Sicilia

palermo, via Iandolino

Paura a Partanna Mondello
Esplosione alla guardia medica


Articolo letto 25.671 volte
bomba artigianale, esplosione, guardia medica, partanna, Cronaca

Un ordigno ha gettato nel panico tutta la zona. Sotto choc la dottoressa che si trovava all'interno della struttura. Sul posto anche il manager dell'Asp Antonino Candela.

VOTA
2.1/5
14 voti

PALERMO - Un ordigno artigianale è esploso all'interno della guardia medica di Partanna, in via Iandolino Lorenzo. In base a quanto accertato dalla polizia qualcuno l'ha posizionato sotto la persiana della struttura ed ha provocato l'esplosione.

I vetri sono stati ridotti in frantumi e il boato è stato avvertito oltre che dai residenti della zona, anche da una volante della polizia che in quel momento stava effettuando il controllo della zona. In servizio c'era una dottoressa, adesso sotto choc. Per fortuna per lei nessuna ferita, quando è avvenuta l'esplosione si trovava in un'altra stanza.

Sul posto diverse volanti della polizia, i vigili del fuoco gli uomini della Scientifica che hanno effettuato i rilievi e il manager dell'Asp Antonino Candela. Negli ultimi mesi sono stati diversi gli episodi inquietanti nei confronti dei locali gestiti dall'Asp, a partire dai vari danneggiamenti ai distributori automatici degli ospedali Ingrassia e Civico di Partinico, fino ai colpi d'arma da fuoco sparati contro il portone dell'ambulatorio di via Giorgio Arculeo. Le indagini sono in corso.