Live Sicilia

NEL TRAPANESE

Scorta di benzina con carte clonate
Campobello di Mazara, due arresti


Articolo letto 7.865 volte
arresto, benzina, campobello di mazara, carabinieri, carta ci credito, clonata, furto, trapani, truffa, Trapani
Le carte clonate sequestrate dai carabinieri

I carabinieri hanno bloccato due rumeni mentre armeggiavano al distributore.

VOTA
1/5
1 voto

TRAPANI - La scorta di carburante pagata con carte di credito clonate. I carabinieri di Campobello di Mazara, diretti dal capitano Fabio Manzo, hanno arrestato due rumeni: Danut Florin Marian, 35 anni, e Constantin Catalin Munteanu. Li hanno sorpresi al distributore Q8 di via Vittorio Emanuele III mentre, alla cinque del mattino, riempivano dei recipienti con oltre mille e 500 litri di carburante. Per loro è scattato il fermo. Il giudice ha disposto l'obbligo di dimora per i due indagati. Uno di loro aveva in tasca mille e 800 euro in contanti.