Live Sicilia

ars

Greco: "I collaboratori esterni?
Mettere ordine nella gestione"


Articolo letto 2.741 volte
VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il deputato regionale Mpa Giovanni Greco, ha chiesto al Consiglio di presidenza dell'Ars di fare ordine nella gestione dei collaboratori esterni. "Perché a queste persone è consentito di lavorare all'esterno del Palazzo?", chiede il deputato che nel suo intervento in aula ha detto: "Dobbiamo aspettare che la guardia di finanza torni qui all'Ars per occuparsene?".

E ancora: "Basta col privilegio", ha aggiunto Greco, concesso a una trentina di parlamentari dell'Assemblea siciliana che per il loro ruolo risultano di diritto sempre presenti a Palazzo, percependo dunque il gettone, anche quando in realtà sono assenti. Il deputato ha chiesto la modifica del regolamento parlamentare, che permette l'attuale sistema. A godere del "beneficio", sottolinea Greco, sono i dieci componenti del Consiglio di presidenza, i capigruppo e i presidenti delle commissioni parlamentari. "Non è più tempo per questi privilegi, sono anacronistici - dice il deputato autonomista - d'altronde tutti gli altri parlamentari quando sono assenti giustamente perdono il gettone. E' ora di porre fine anche a questo privilegio".