Live Sicilia

alcamo

Sorpresi a rubare in un'abitazione
Due arresti e un obbligo di dimora


Articolo letto 6.762 volte
VOTA
0/5
0 voti

alcamo, carabinieri, furto abitazione, Trapani
ALCAMO (TRAPANI) - Tre ladri sono stati sorpresi e bloccati dai carabinieri ad Alcamo. In flagranza di reato mentre stavano compiendo un furto in una abitazione sono stati fermati Mohamed Bouglita, 35 anni, Salah Beji, 40 anni, ed Elisabetta Presti, 18 anni. L’arresto risale alla notte dello scorso 18 febbraio. I carabinieri sono stati avvertiti da alcune persone, abitanti di una casa nel centro storico, che hanno raccontato di aver sentito rumori provenienti da un vicino appartamento.

I tre sono stati sorpresi dai carabinieri mentre erano intenti a rubare vari attrezzi e utensili da lavoro dal garage dell'abitazione. Alla vista dei militari hanno provato la fuga ma sono stati bloccati. Il giudice ha stabilito i domiciliari per i due uomini, mentre la donna ha ricevuto l'obbligo di dimora. Salgono in tutto a cinque, in meno di una settimana, gli arresti effettuati dagli uomini della Compagnia di Alcamo, al comando del Maresciallo Salvatore Angelini.