Live Sicilia

Palermo, zona Ballarò

Centro scommesse abusivo
con furto di luce: un arresto


Articolo letto 5.682 volte
abusivismo, arresto, ballarò, carabinieri, centro scommesse, furto energia elettrica, Cronaca
Il locale sequestrato

Trovata anche una carabina ad aria compressa che il titolare del centro scommesse ha detto di avere acquistato al mercatino rionale.

VOTA
5/5
1 voto

PALERMO - Erano presenti diversi clienti. Tutti scommettitori che stavano sorseggiando una birra. Peccato che in quel locale al piano terra di cortile Fontana, nulla fosse in regola.

Sono così scattate le manette per un 41enne, Rosario Curatolo, accusato di furto aggravato e danneggiamento. L'uomo aveva organizzato, nella zona di Ballarò, un centro scommesse on line clandestino collegato abusivamente alla corrente elettrica.

Durante l'ispezione effettuata dai carabinieri, sono stati trovati diversi fogli con le indicazioni delle quote per le scommesse, computer e stampanti per le bollette giocate. Nelle stanze è stata trovata anche una carabina ad aria compressa che l’arrestato aveva comprato nel mercato di Ballarò.

Il locale è stato sequestrato. Nel corso della direttissima l’arresto è stato convalidato e il giudice ha condannato Curatolo ad otto mesi di reclusione, pena sospesa, oltre a seicento euro di multa. L’uomo è stato rimesso in libertà.