Live Sicilia

In provincia di Palermo

Furto di luce a Partinico
Arrestato il titolare di un bar


furto energia elettrica, palermo, partinico, Cronaca

In manette anche un quarantenne che aveva allacciato il suo appartamento alla rete pubblica dell'Enel.

VOTA
1/5
2 voti

PARTINICO (PALERMO) - Decine di arresti nelle ultime settimane per furto di energia elettrica a Palermo e in provincia. Le manette oggi scattano per due quarantenni. Si tratta di L.B, titolare di un bar nel centro storico di Partinico e di P.G.

Il primo, in base a quanto accertato dai carabinieri, aveva manomesso il contatore elettronico collocando un magnete, in modo da registrare almeno il novanta per cento dei consumi in meno: il danno nei confronti dell'Enel sarebbe di circa ventimila euro.

Nel secondo caso l'allaccio abusivo era invece stato realizzato in un'abitazione: l'appartamento, il cui contatore era stato disattivato da almeno due anni, veniva alimentato senza alcun costo in bolletta. Per il titolare dell'attività commerciale sono scattati i domiciliari, P.G, invece, è stato trasferito nelle camere di sicurezza in attesa di essere giudicato per direttissima.