Live Sicilia

Palermo

Era l'incubo dei discount "Fortè"
Arrestato rapinatore seriale


Articolo letto 8.237 volte
VOTA
2/5
4 voti

arresto, discount, forte, polizia, rapinatore seriale, Cronaca, Palermo
Salvatore Licari, 28 anni
PALERMO - Tre rapine nel giro di pochi giorni. I punti vendita della catena di discount "Fortè" si erano trasformati in una sorta di "bancomat" per un giovane malvivente, finito oggi in manette. La squadra mobile palermitana diretta da Rodolfo Ruperti ha infatti incastrato Salvatore Licari, pregiudicato dello Zen, ritenuto responsabile dei colpi messi a segno, ogni volta, con la stessa tecnica.

Licari avrebbe fatto irruzione nell’esercizio commerciale con il volto coperto ed un casco da motociclista. Dopo avere fatto intendere di essere armato minacciava i cassieri e si faceva consegnare i soldi. Poi, goffamente, riusciva a fuggire e a fare perdere le proprie tracce.

Le tre rapine avevano fruttato circa mille euro: in un caso, il malvivente è entrato in azione con un complice, ancora ricercato dalla polizia. I suoi movimenti sono stati immortalati dalle telecamere dei supermercati e grazie alla testimonianza dei dipendenti la polizia è riuscita ad ottenere elementi fondamentali all'individuazione del rapinatore.

Gli agenti hanno così scoperto che per ogni colpo l’uomo utilizzava uno scooter nero di grossa cilindrata e passo dopo passo, sono riusciti a ricostruire il puzzle, risalendo al numero di targa e all’intestatario. Una volta rintracciato, Licari è stato arrestato con l'accusa di rapina aggravata e rinchiuso al Pagliarelli.