Live Sicilia

I sindacati

Formazione, la denuncia:
"Assunti a loro insaputa"


Articolo letto 5.842 volte

La denuncia. "E' accaduto ad alcuni lavoratori del settore, licenziati da altri enti, che si sono visti sospendere, apparentemente senza ragione, l'indennità di disoccupazione Naspi".

VOTA
5/5
1 voto

PALERMO - "Assunti a loro insaputa da un ente di formazione professionale, il Cesifop, che non ha mai provveduto né a dare loro comunicazione alcuna né a fare firmare contratto di assunzione. E' accaduto ad alcuni lavoratori del settore, licenziati da altri enti, che si sono visti sospendere, apparentemente senza ragione, l'indennità di disoccupazione Naspi". Lo dicono Cgil e Flc siciliane in una nota. "Nel cercarne il motivo - proseguono - è venuto alla luce che il Cesifop aveva utilizzato i dati del loro curriculum (presentato a questo come anche ad altri enti nella speranza di un posto di lavoro) per comunicare all'Inps la loro assunzione. Questa potrebbe solo essere la punta dell'iceberg e altri casi di questo genere potrebbero celarsi nel settore. Gonfiare gli organici servirebbe ad enti con pochi scrupoli, come nel caso denunciato a partecipare agli avvisi della Regione con maggiori possibilità di successo acquisendo commesse per un numero maggiore di ore e con remunerazione più alta". (ANSA)