Live Sicilia

mafia

In manette Paolo Liga
Si nascondeva in una villa


Articolo letto 8.126 volte
, Cronaca
Paolo Liga

Ritenuto esponente della famiglia mafiosa di Bagheria, era sfuggito alla cattura nel corso dell'operazione Reset 2 della Dda dello scorso 2 novembre 2015. All'uomo viene contestata un'estorsione ai danni di un imprenditore edile.

VOTA
3.4/5
5 voti

PALERMO - I carabinieri hanno arrestato Paolo Liga, 48 anni, ritenuto esponente della famiglia mafiosa di Bagheria sfuggito alla cattura nel corso dell'operazione Reset 2 della Dda dello scorso 2 novembre 2015. A Liga, indicato dai collaboratori di giustizia come esponente di rilievo della famiglia di Bagheria, viene contestata un'estorsione ai danni di un imprenditore edile. Il latitante è stato trovato in una villetta a Castellammare del Golfo (Trapani) in un'abitazione messa a disposizione da Natale Farina, 42 anni, anche lui arrestato con l'accusa di favoreggiamento. Farina è cognato del fratello dello stesso Liga finito in carcere al Pagliarelli di Palermo. (ANSA).